11. maggio 2017

Spinalis - sedia ergonomica per il lavoro al computer


La sedia ergonomica Spinalis è perfetta per il lavoro al computer o per studiare. Il design innovativo della sedia per computer ergonomica offre molti vantaggi per il vostro corpo. La pressione sui dischi della schiena e le vertebre viene attenuato. Le poltrone ufficio dal design particolare rafforzano i muscoli dorsali e addominali ed inoltre aiutano a mantenere una postura coretta.

 

sedie ergonomiche per computer


Sedia per computer ergonomica


Lavorando al computer si tende a stare continuamente in una posizione fissa sulla sedia. La sedia ergonomica Spinalis aiuta a cambiare spesso la posizione per via della seduta attiva provocata dalla molla su cui bisogna mantenere l’equilibrio. Vi consigliamo di scegliere la sedia ergonomica per studiare meglio e con più energia. Il costante mutamento dell’inclinazione del sedile della sedia ergonomica aiuta anche a diminuire la pressione sulla circolazione sanguigna nelle vene. Non è facile trovare in vendita online una sedia ergonomica con caratteristiche simili alla sedia Spinalis.

 

sedie ufficio alte


Recensioni della sedia ergonomica Spinalis


Siete interessati a cosa dicono i consumatori della nostra sedia per computer ergonomica. Lasciateci riassumere alcune delle nostre recensioni: “Abbiamo tutti lottato per averla. È sicuramente la migliore sedia ergonomica per il lavoro al computer che conosco.” “ho già consigliato la sedia ergonomica per studiare a chi come me ha dolori alla schiena e la consiglio anche a chi non ha ancora problemi.” “sono contenta di aver avuto la possibilità di provare questa sedia ergonomica sulla quale posso stare seduta più a lungo per studiare al computer, al ufficio per lavoro e a casa.” “Usando SpinaliS la mia schiena è alleggerita e pronta all’allenamento.” “Mi sembra che stare seduti sulla sedia computer ergonomica può addirittura sostituire gli esercizi per gli addominali, poiché insieme ai muscoli della schiena lavorano anche i muscoli degli addominali inferiori.”.