23. aprile 2018

Primo bagnetto del neonato – temperatura acqua, sapone e altri consigli

Quando portiamo a casa una piccola creatura indifesa, abbiamo probabilmente già pensato al primo bagnetto del neonato. Il primo bagnetto può essere inquietante per mamme e papà novelli, perciò è sempre meglio prepararsi prima e dare il giusto peso al primo bagnetto del neonato. La temperatura dell’ acqua, la bacinella, diversi tipi di vaschette, usare il sapone o no – sono tutte domande che ogni genitore si pone prima del primo bagnetto. La temperatura dell’ acqua è tra le domande più frequenti, ma vediamo insieme come fare il primo bagnetto al neonato con la temperatura giusta.

 

Il primo bagnetto con la temperatura dell’ acqua giusta – come fare

Il primo bagnetto del neonato è stressante per molte mamme e molti papà, perciò è del tutto normale se le prime volte si è un po’ nervosi riguardo alla temperatura dell’ acqua e altre cose. Anche se il primo bagnetto può suscitare un po’ di paura, si tratta di un processo del tutto naturale e piacevole sia per il neonato che per i genitori. Se la temperatura dell’ acqua e tutti gli altri accessori sono a posto, il primo bagnetto può essere un’esperienza veramente unica. Allora, come fare il primo bagnetto al neonato nella bacinella? Ma soprattutto, quando fare il primo bagnetto? In realtà non c’è una risposta univoca per quanto riguarda l’orario del primo bagnetto del neonato. Saranno i genitori a decidere l’ora del primo bagnetto del neonato. Alcuni aspettano qualche ora prima di fare il primo bagnetto nella bacinella, altri invece addirittura qualche giorno prima di fare il primo bagnetto al neonato.

 

La temperatura dell’ acqua e la frequenza del bagnetto del neonato

Adesso che abbiamo stabilito che l’ora del primo bagnetto del neonato dipende soprattutto dai genitori, passiamo alla temperatura dell’ acqua durante il bagnetto del neonato. Anche se l’ acqua calda può essere piacevole per gli adulti, la temperatura dell’ acqua per il primo bagnetto deve essere tutt’altro che calda. O meglio, la temperatura dell’ acqua nella bacinella deve essere più o meno uguale alla normale temperatura corporea, cioè intorno ai 37 gradi. La temperatura ambiente dovrebbe generalmente essere un po’ più elevata rispetto alla temperatura media, cioè tra i 22 e i 25 gradi. Per quanto riguarda la frequenza dei primi bagnetti, anche in questo caso dobbiamo affidarci al senso comune. È ovvio che dopo il primo bagnetto il neonato non suderà molto, né si sporcherà con altre sostanze, perciò il primo bagnetto basterà per qualche giorno. I primi bagnetti nella bacinella possono essere fatti più o meno tre volte a settimana.

 

vaschette bagnetto neonatobacinella bagnetto neonati,

 

Primo bagnetto del neonato con la temperatura giusta con AquaScale

I genitori novelli sono spesso perplessi di fronte alle esigenze di un neonato, perciò è normale che abbiano bisogno di qualche aiuto in più. Proprio per questo motivo è nata la bacinella AquaScale – una delle vaschette da bagnetto neonato più tecnologicamente avanzate sul mercato che misura la temperatura dell’ acqua. Si tratta di una bacinella che rende facile anche il primo bagnetto del neonato – soprattutto grazie al praticissimo termometro per misurare la temperatura dell’ acqua durante il bagnetto.

 

Come fare il primo bagnetto al neonato nella bacinella AquaScale

La vaschetta da bagnetto AquaScale è facilissima da usare. Prima di fare il primo bagnetto al neonato, vediamo un attimo tutte le sue caratteristiche. AquaScale è una vaschetta che permette di misurare la temperatura dell’ acqua ancor prima del primo bagnetto – riempendo la vaschetta con acqua da bagno, il termometro incorporato nella bacinella misurerà la temperatura in tempo reale. Come abbiamo già scritto prima, la temperatura dell’ acqua idonea per il primo bagnetto è intorno ai 37 gradi. Quando abbiamo riempito la bacinella con acqua di temperatura giusta, possiamo immergere lentamente il neonato nell’ acqua. Il supporto incorporato nella vaschetta AquaScale è fatto apposta per sostenere il neonato in una posizione idonea durante il primo bagnetto. È proprio per questo che AquaScale è tra le vaschette più gettonate – il supporto è un validissimo aiuto durante il primo bagnetto, ma anche durante tutti i bagnetti fino a 6 mesi di età.

 

Come fare il primo bagnetto al neonato usando gli accessori di AquaScale

Abbiamo già detto che il termometro è uno degli accessori migliori di AquaScale, ma non abbiamo ancora menzionato la bilancia digitale incorporata. La bilancia è un ottimo accessorio anche durante il primo bagnetto del neonato, poiché è in grado di rivelare il peso del neonato in tempo reale. Il primo bagnetto è quindi anche un’opportunità per iniziare a seguire lo sviluppo sano del neonato e a imparare a misurare la temperatura dell’ acqua. Avete già deciso quando e come fare il primo bagnetto al neonato? Allora rimane solo fare la lista di tutto il resto che vi serve durante il primo bagnetto, oltre alla vaschetta AquaScale. Consigliamo ai genitori di munirsi almeno di un asciugamano asciutto, pannolino pulito e il sapone per neonati. Il primo bagnetto del neonato può essere un’esperienza davvero unica.